Lo scenario

Per le aziende farmaceutiche e cosmetiche è fondamentale che i prodotti e i cicli relativi di produzione soddisfino le norme ministeriali in corso, compreso il rispetto del 21 CFR part 11. La gestione delle quarantene, la gestione della conformità dei lotti, l’organizzazione delle edizioni, la gestione dell’Audit Trail  e della configurazione degli accessi alle maschere con protezione in entrata ed in modifica del dato,  sono i principali requisiti che un software ERP deve avere per il settore pharma, pena l’incapacità di poter garantire all’azienda la possibilità di partecipare ad un processo di Validation Plan.

La risposta impresoft

L’ambiente farmaceutico è caratterizzato dall’esigenza di uniformare il sistema informativo oltre che alle NBF (Norme di Buona Fabbricazione), anche agli standard FDA (Food and Drug Administration). Questo standard prevede che l'intero processo di produzione sia gestito in completa sicurezza e con la massima tracciabilità, dalla fase di acquisto delle materie prime fino all'effettiva immissione sul mercato, prendendo in considerazione con attenzione tutte le fasi del processo. Le Soluzioni impresoft pensate per questo settore, in particolare StarNet e B.com, hanno ottenuto questa prestigiosa certificazione dagli Stati Uniti e presentano una serie di verticalizzazioni atte a rispondere alla ferrea necessità di un’azienda farmaceutica di customizzare il proprio prodotto. Grazie ai prodotti impresoft sarà possibile calcolare gli eccipienti, le materie prime necessarie per le miscele, gestire le ricette e le modifiche di ogni distinta.