BLOG

Il nostro blog

Portale CRM: quanto e come può incidere sulle vendite?

Offrire supporto alle aziende per aumentare i loro risultati di business, innalzando cioè le vendite, è il compito primario di un portale CRM, un’applicazione che, grazie a una serie di funzionalità, aiuta a gestire i rapporti commerciali in modo efficiente.

A cosa serve un software per il Customer Relationship Management?

I software CRM – Customer Relationship Management – nascono come archivi di dati relativi ai clienti (anagrafiche, informazioni di contatto eccetera), rappresentando in pratica una base di dati strutturata e aggiornata, utile per elaborare statistiche, misurare i risultati di vendita di un certo prodotto e così via.

Oggi questi sistemi sono più sofisticati perché, alla funzione di raccolta e pulizia dei dati, aggiungono l’analisi delle informazioni immagazzinate. Sono inoltre in grado di tenere traccia di tutte le interazioni dei clienti con il brand, avvenute nei diversi canali di contatto messi a disposizione dall’azienda (sia tradizionali sia digitali), ottenendo ulteriori informazioni da mettere in correlazione con le altre.

Un portale CRM così costituito è particolarmente utile all’ufficio marketing in quanto offre strumenti di segmentazione del database stesso, con una flessibilità tale da rispondere alle diverse esigenze di comunicazione, tool per la gestione delle campagne e supporto nei processi di acquisizione di lead.

Questo strumento è poi prezioso per il customer service, in quanto promuove la condivisione della conoscenza dei clienti (il che permette di personalizzare il servizio) e, d’altra parte, ottimizza la gestione dei ticket e dei contratti di assistenza.

Rappresenta, infine, un fondamentale aiuto per i sales perché semplifica la gestione dei lead e può arrivare a offrire, a seconda delle tecnologie di cui è dotato, dashboard complete interattive per ricavare le informazioni utili all’attività di vendita.

 

Ecco cosa fa il CRM, tutte le potenzialità di un portale per la gestione clienti

Facilitare l’integrazione delle informazioni provenienti dall’esterno, centralizzare tutti i dati, garantire attività di lead management multicanale, ottimizzare i processi di gestione clienti e fornire strumenti di automazione della forza vendita: sono le principali prerogative di un CRM. Tutto questo significa aumentare il controllo sulle attività e semplificarle.

 

Perché e quanto un portale CRM è importante per le vendite

Avendo a disposizione le informazioni complete relative ai clienti, il portale CRM è in grado di offrire tutta una serie di suggerimenti a direttori commerciali, venditori e agenti.

Per esempio, da questo strumento i commerciali sul territorio possono ottenere indicazioni sulle opportunità di vendita più interessanti, così come sulla preparazione di offerte e ordini che possano risultare efficaci agli occhi del cliente e che incontrino approvazione per finalizzare velocemente la trattativa. Permettono inoltre di migliorare i risultati dal punto di vista dell’up selling e del cross selling, in quanto i commerciali hanno facilmente accesso alle informazioni sullo storico del venduto e quindi è immediato individuare i prodotti correlati a cui i clienti potrebbero essere più interessati.

Tool di questo tipo aiutano, d’altra parte, i dipartimenti vendite e i loro responsabili a calcolare e monitorare le provvigioni. Oltre a offrire tutti i dati necessari per i forecast e per stabilire i budget, danno indicazioni sulle assegnazioni delle zone, consentono di monitorare le pipeline di vendita e tracciandone tutte le fasi e facendo emergere eventuali difficoltà.

Il valore aggiunto generato da un portale CRM per il responsabile commerciale è, inoltre, quello di fornire tutti gli elementi su cui basare la costruzione di modelli completi di gestione delle vendite, che gli consentano di raggiugere i suoi obiettivi.

Grazie a queste funzionalità, l’utilizzo di un CRM, secondo dati Forrester, determina un aumento dell’efficienza dei processi di vendita del 74%. Più nello specifico, un CRM fruibile anche da dispositivi mobili consente un aumento delle vendite di oltre il 20% (fonte Nucleus Research).

New call-to-action

Topics: CRM